L'applicazione
per le tue attività di pesca in barca

Condizioni Meteo
Direzione e velocità del vento
Temperatura, Pressione e Umidità
Marea e Luna
Temperatura dell'acqua

Quante volte calando un’esca a mare vi siete posti le solite domande:

  • Quand'è stata l'ultima volta che ho preso un pesce qua?
  • Che marea c'era quando ho catturato?
  • Il cielo com'era: nuvolo o terso?
  • Quel pesce che presi, mangiò a mezz'acqua o a fondo?
  • Com'era la marea?
  • E la luna?
  • La temperatura dell'acqua?

Queste sono solo alcune delle tante altre domande che ogni pescatore si pone prima e durante l'azione di pesca, domande che la maggior parte delle volte non trovano risposte. Perché, è fisiologico, anche se ci si mette la massima attenzione nell'immagazzinare i dati relativi alla giornata di pesca nella memoria, con il passare dei giorni, molte informazioni andranno perse.

WayPointFish è l'applicazione creata per memorizzare tutte le informazioni relative ad ogni singola pescata in un database. La semplicità d'uso e l'intuitività dei comandi, la rendono la prima vera applicazione finalizzata a creare il nostro diario di pesca.

Lanciando l'applicazione si accede alla prima pagina che consente la registrazione. Tale registrazione serve ad immagazzinare i propri dati in un server ed a renderceli disponibili da qualsiasi dispositivo. In futuro la registrazione consentirà la condivisione dei dati con altri utenti da noi accettati. Si può procedere con l'applicazione anche senza registrarsi.

Tramite la seconda pagina si lancia l'applicazione dal proprio smartphone, collegando il dispositivo alla rete. Cliccare il pulsante Start.

Nella terza pagina ci sono tutte le principali tecniche di pesca dalla barca. Qui si può selezionare la disciplina in oggetto ed accedere al sistema. Cliccando sulla tecnica prescelta lo smartphone, mediante un server, memorizza tutta una serie d'informazioni.

Selezionata la tecnica (traina col vivo) si apre la quarta pagina nella quale il sistema avrà già impostato le informazioni di default, caricate dal nostro server. Tutte le informazioni di default, possono essere modificate manualmente, a discrezione dell'utente. S'inizia con il titolo, la data, l'ora, la posizione (latitudine e longitudine) e la località. Quest'ultima in genere indica un'area geografica e può essere modificata con, ad esempio, il nome della secca o del tratto di costa. Ci sono poi tutta una serie d'informazioni meteo, come la nuvolosità, temperatura esterna, umidità, pressione atmosferica, direzione e velocità del vento, sorgere e tramonto del sole, fase lunare, marea e temperatura dell'acqua. Anche tutte queste informazioni, possono essere modificate dall'utente. Per terminare c'è uno spazio per aggiungere delle note di proprio pugno.

Al termine della pagina 4, premendo il pulsante “inizia”, si apre la quinta pagina. A questo punto il sistema ha già memorizzato le informazioni meteo e di geolocalizzazione di default e quelle inserite dall'utente. Le prime si aggiornano ogni dieci minuti, sia come posizione gps, che per tutto quello che riguarda il meteo. Nella pagina 5 c'è un grande pulsante “strike” che va premuto al momento del contatto con il pesce. Premuto lo strike si attiva un cronometro che scandisce il tempo necessario al recupero del pesce. Terminata la cattura sia col pesce a bordo, che perso, si preme il pulsante “fine combattimento” presente sulla stessa pagina.

Appena si clicca sul pulsante "termina" si apre la pagina 6, nella quale per prima cosa si possono memorizzare la tipologia del pesce, il suo peso, la lunghezza ed aggiungere la foto.

Nella stessa pagina ci sono altri sotto-menù aprendo i quali si accede ad altrettante pagine. Esca, lenza/terminale, canna mulinello, fondale, meteo (già memorizzato di default) e attività di superficie. In ognuno di questi sotto-menù è possibile memorizzare tutte le informazioni relative all'attrezzatura usata per la cattura in oggetto. Questo consente la creazione di un diario di bordo completo di tutte le informazioni più importanti ai fini delle statistiche di pesca.

Tutte queste informazioni, come accennato, vengono memorizzate nel proprio smartphone ed in un database centrale. Da una tendina laterale si accede alla pagina in cui sono presenti i vari sotto-menù d'archiviazione. Attività di pesca, catture, punti d'interesse, statistiche ecc., possono essere richiamati con facilità accedendo così a tutte le informazioni memorizzate nel tempo e disponendo di un diario di pesca completo ed esaustivo.